Blog: http://francobruno.ilcannocchiale.it

Auguri Presidente, auguri all'Italia

In un incontro nazionale, il 26marzo scorso, Rutelli proponeva un documento che la dirigenza di Alleanza perl'Italia approvava unitariamente. Il documento si trova integrale sui nostrisiti web. In questa circostanza vogliamo sottolineare solo un passaggio: 

L’obiettivostrategico non puo` che essere un governo di serie riforme con ampiaconvergenza. Il che significa una maggioranza del genere di quella che haappoggiato il governo Monti, ma con autorevoli figure, anche politiche, nelgoverno. Contestualmente l’elezione di un Presidente della Repubblica in cui sirispecchi un’ampia maggioranza parlamentare. Se questo non fosse possibile, nonsi deve tuttora escludere la strada di rieleggere Giorgio Napolitano, conmandato pieno ma la tacita intesa che egli dovra` pilotare una brevetransizione verso nuove elezioni con nuove regole, e un governo dignitosodell’economia. Si consideri che abbiamo tempo, forse, fino a settembre, quandosi votera` in Germania. Dopodiche´, la ‘guerra’ si fara` molto piu` dura.

Anche per questo motivo, purriconoscendo le enormi qualità personali di molti dei candidati in campo,abbiamo sostenuto e votato prima Marini e dopo, fin dalla seconda votazione,Giorgio Napolitano. Il nuovo Presidente è un uomo di Stato, apprezzato ericonosciuto da tutti i leader mondiali ad iniziare da Obama. Uno cheinterpreta la politica con una vocazione al servizio al di fuori del comune.Uno che può pacificare il Paese. Non è un caso che molti italiani, di ogniparte politica, si sono sentiti ben rappresentati in questo settennato.Insomma: Auguri di buon lavoro Presidente. Auguri all'Italia."

 

Pubblicato il 20/4/2013 alle 16.30 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web